Home Page » Documentazione » Notizie » "UN ALBERO PER OGNI NATO". I NATI NEL 2014 RICEVONO UN ALBERO DAL COMUNE

Notizie

"UN ALBERO PER OGNI NATO". I NATI NEL 2014 RICEVONO UN ALBERO DAL COMUNE

Piantagione alberi per ogni nato
gio 31 mar, 2016

Albero ogni nato

Sono 381 i bambini nati nel 2014 ai quali il Comune di Avezzano ha dedicato un platano, un frassino o un pino in ottemperanza alla legge del 1992. A differenza del passato, però, quest’anno l’amministrazione ha voluto fare qualcosa di più sistemando una targhetta su ogni albero, rendendoli adottabili e assegnandoli alle famiglie dei piccoli che potranno prendersene cura e vederli crescere. Ieri mattina in via Turati ne sono stati piantati 30 grazie all’aiuto degli operai comunali, del centro giuridico del cittadino e del Wwf. I bambini, che già hanno formalizzato l’adozione, si sono divertiti nella piccola area verde che ora il Comune vuole rendere fruibile trasformandola in un vero e proprio giardino. “Si parla molto di sensibilizzare i più piccoli e insegnargli a rispettare il verde”, ha commentato l’assessore al Verde, Daniela Stati, “noi lo abbiamo fatto dedicandogli un albero e facendoglielo adottare affinchè possano vederlo crescere, annaffiandolo e prendendosene cura”. L’iniziativa verrà replicata in un’altra area verde di via Turati, dove sarranno piantati altrettanti alberi, e poi alla pineta dove verrà fatto un intervento più amplio. “L’amministrazione ha capito l’intento di questa iniziativa”, ha commentato il responsabile del centro giuridico del consumatore, Augusto Di Bastiano, “e ha puntato non solo a piantare gli alberi e a farli curare dai bambini ma a valorizzare dei giardini come questo abbandonati da troppo tempo”.  Gli operai del Comune nelle prossime settimane sistemeranno oltre 300 alberi alla pineta ricreando tutta una fila di nuovi pini nella zona adiacente a via delle Olimpiadi. “La pineta è un luogo di incontro dove in molti vanno a fare sport”, ha concluso il consigliere Ignazio Iucci, presidente della commissione Ambiente, “il nostro obiettivo è quello di valorizzarla e grazie a questo intervento una buona parte avrà nuova vita”.

 

fonte: marsicalive.it 

Allegato: DSCN7336.JPG (1572 kb) File con estensione jpg
Allegato: DSCN7314.JPG (1767 kb) File con estensione jpg
Condividi

Immagini correlate

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici Ok Informativa completa