Home Page » Documentazione » Notizie » Palazzo del nuovo Municipio, si lavora per il completamento

Notizie

Palazzo del nuovo Municipio, si lavora per il completamento

santo spirito
gio 11 ott, 2018

Si è tenuta nella sala riunioni della Chiesa del Santo Spirito, un affollato incontro organizzato dal parroco Don Antonio Salone, cui ha partecipato il sindaco Gabriele De Angelis, accompagnato dal dirigente del Settore IV arch. Sergio Pepe e da numerosi amministratori comunali, tra i quali la presidente del consiglio Iride Cosimati e il vice sindaco Lino Cipolloni.

 

La notizia più attesa dalla platea, composta da residenti nel popoloso quartiere di Avezzano nord, l’ha data il sindaco, confermando la volontà politica di riprendere i lavori di completamento del Comune nuovo nel più breve tempo possibile. “I fondi ci sono – ha detto il sindaco – e in tempi rapidi potremo bonificare la zona intorno alla struttura e in particolare la piazza antistante, che sarà fruibile da tutti i cittadini.

 

L’obiettivo è quello di rientrare in possesso del fabbricato e di completare l’opera, trasferendovi tutti gli uffici comunali e non solo, facendo di quella struttura, ormai abbandonata e a concreto rischio degrado, un vero e proprio centro direzionale, ricco di servizi per la collettività”. A tal fine, il sindaco ha reso noto, inoltre, che in data 8 ottobre 2018 il dirigente Pepe, facendo seguito al preavviso di recesso esercitato dalla Giunta comunale il 29 agosto 2018, ha comunicato all’IRIM Srl il recesso ai sensi dell’art. 122 del DPR 554/2009 dalla convenzione con l’IRIM stessa. Tale provvedimento è stato assunto con la Determinazione Dirigenziale n° 1258 del 4 ottobre 2018.

 

Con tale atto il dirigente ha invitato pertanto il direttore dei lavori e la commissione di collaudo ad attivare, senza esitazioni, tutte le procedure necessarie al fine di rientrare quanto prima nelle disponibilità del cantiere, fermo ormai da sei anni. Nell’incontro con i residenti, oltre al Comune nuovo, il sindaco ha illustrato la sua idea di città giardino, le opere realizzate, quelle in realizzazione e quelle future, nell’ottica di una città bella, vivibile e attrattiva, partendo dal centro per arrivare alle frazioni. Si è parlato anche del trasferimento in via sperimentale del mercato cittadino in via Einaudi e in via Tirabassi, nei pressi proprio della Chiesa del Santo Spirito. Tale ipotesi è stata salutata con particolare favore dai partecipanti e in particolare dalle numerose signore presenti, che avevano sempre avuto difficoltà a raggiungere l’attuale dislocazione.

 

“Il nostro quartiere – hanno sottolineato – negli ultimi anni è molto cresciuto, ma continuiamo a non essere valorizzati come meriteremmo. Ci fa piacere che finalmente c’è una amministrazione che intende investire in questa parte della città”.

Condividi
Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici Ok Informativa completa