Home Page » Documentazione » Notizie » HTMS, la consegna di attrezzature da valanga al Soccorso alpino

Notizie

HTMS, la consegna di attrezzature da valanga al Soccorso alpino

soccorso alpino
ven 26 apr, 2019

Due kit dotati di attrezzature sofisticate e ad alta tecnologia, essenziali nel soccorso da valanga, sono state donate dal gruppo HTMS (HeartTrailMonteSalviano) alla stazione del Soccorso alpino di Avezzano. Il gruppo, rappresentato formalmente da Annalisa Cipollone, consigliera comunale ma anche esperta di sport in montagna, organizza periodicamente corse solidali sui percorsi di montagna ed ha raccolto fondi per l’acquisto delle moderne attrezzature di cui la stazione di Avezzano era sprovvista.

 

“Le nostre montagne”, ha detto Fabio Manzocchi, a capo della stazione CNSAS di Avezzano, “sono spesso soggette al fenomeno delle valanghe che creano situazioni di soccorso difficili da gestire e per cui è necessaria una continua e profonda formazione. Dotare i volontari del soccorso alpino di attrezzature all’avanguardia permette di salvare vite e di farlo in molto meno tempo”.

 

Ad accogliere in Comune i tanti volontari, il sindaco Gabriele De Angelis, insieme all’assessore Crescenzo Presutti. “Tutti conoscono il soccorso alpino ma non tutti ne conoscono il valore e soprattutto le continue attività che svolge sul territorio”, ha detto il sindaco, “ed è per questo che ci impegneremo per farsì che l’istituzione sia più vicina a tutti voi anche nella comunicazione di quello che fate. Con lo scopo soprattutto di far avvicinare i giovani ai valori che quotidianamente voi portate avanti, non solo in situazioni di estremo pericolo”.

 

Insieme alla consigliera Cipollone anche i colleghi Gianfranco Gallese e Domenico Di Berardino sempre attenti e vicini alle attività del Soccorso alpino. Durante l’evento è stata sottolineata la necessità di cercare una sede più comoda e più grande per la stazione di Avezzano, attualmente ospitata all’Interporto. In sala anche alcuni soci del Cai, insieme al presidente Tonino Di Palma. A ringraziare tutti i presenti e ad illustrare le attività del Soccorso alpino, che in Abruzzo ha sei sedi, di cui una ad Avezzano è stato Luigi Piccirilli, vicepresidente del Soccorso regionale.

Condividi

Immagini correlate

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici Ok Informativa completa