Comune di Avezzano

Intervento del sindaco in occasione della festività di San Sebastiano Martire, patrono della Polizia Locale

Città di Avezzano
lunedì 21 maggio, 11:02 am
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie
Home Page » Documentazione » Notizie » Intervento del sindaco in occasione della festività di San Sebastiano Martire, patrono della Polizia Locale
Icona freccia bianca
Intervento del sindaco in occasione della festività di San Sebastiano Martire, patrono della Polizia Locale
20-01-2018

Autorità civili, religiose e militari, signor Comandante, ufficiali, sottufficiali ed agenti del Corpo della Polizia Locale, concittadine e concittadini,  con particolare emozione, al mio primo anno da Sindaco di Avezzano, e con rinnovata solennità,  ricordiamo oggi la festività di San Sebastiano Martire, Patrono del Corpo della Polizia Locale.

E' l’occasione annuale, ma per me solenne e non formale, per rivolgere a tutti gli appartenenti al Corpo un pensiero di sincero apprezzamento e di sentita gratitudine per il lavoro difficile che svolgono ogni giorno a tutela della sicurezza di noi tutti, per la loro opera a difesa della legalità, della tranquillità, della civile convivenza.

La Polizia Locale è la prima e più riconoscibile espressione della municipalità; i Vigili (così continuiamo a chiamarli) sono presenti ogni giorno, girano per le strade e per le piazze cittadine, svolgono un’attività che è a contatto diretto con i cittadini. Attività di grande rilevanza, che per varie cause - tra le quali  massicce dinamiche migratorie  e la crescente microcriminalità - sta assumendo proporzioni e connotazioni sempre più ampie, impensabili appena un decennio fa. 

Voglio ricordare come Avezzano sia una città particolare sotto molti punti di vista.  La sicurezza per noi è concetto complesso  perché non significa solo garantire un controllo ed una repressione efficace, ma soprattutto accompagnare i cittadini nella risoluzione dei problemi e comprenderne le richieste. Avezzano ha poco meno di 45mila abitanti ma questo dato è ingannevole, perché Avezzano e la Marsica sono come un'unica e complessa città. Avezzano è località centrale, crocevia di mille attività, qui convergono migliaia e migliaia di persone dai comuni limitrofi per i più vari motivi, e questo richiede un impegno davvero enorme da parte del Corpo della Polizia Municipale.

Ecco perché nel Programma di mandato della Amministrazione che mi pregio di guidare abbiamo inquadrato sempre il problema della vivibilità e della sicurezza urbana in un quadro più ampio, che è necessariamente territoriale, richiedendo pertanto il coinvolgimento dei sindaci della Marsica sulle grandi scelte da assumere in materia di sicurezza dei cittadini.  Ecco perché stiamo lavorando a progetti di contenuto innovativo e sicuro impatto sulla sicurezza dei cittadini di concerto con la massima autorità di Pubblica Sicurezza della Provincia, che è il Prefetto dell'Aquila. Ecco perché stiamo lottando contro la burocrazia delle regole sciocche ed insensate, e vogliamo recuperare tra le pieghe del bilancio del Comune quante più risorse possibili per la sicurezza, priorità assoluta della nostra Amministrazione.

Vogliamo una Polizia Locale ancora più formata e professionalizzata, assistita dalle migliori tecnologie, dalla videsorveglianza di nuova generazione, alle fototrappole contro i reati ambientali, dai sistemi avanzati per la repressione dei reati automobilistici;  stiamo investendo rapidamente ed efficacemente per rispondere al meglio, di concerto con le Forze dell'Ordine, al crescente bisogno di sicurezza dei cittadini.

Soprattutto, il nostro progetto di Polizia Locale ha il valore di un metodo.

Come Sindaco, non voglio soltanto più servizi e più efficienza, ma modificare l'idea stessa che abbiamo del ruolo dei nostri Vigili.  Un ruolo che è storico e che è sempre appartenuto al Corpo, ma nel tempo si era come annebbiato ed ora dobbiamo pienamente recuperarlo: il ruolo di stare nella città, nei quartieri, in mezzo alla gente.  Più vigili in strada non può essere solo uno slogan. Vuol dire che fin da quando ci si prepara al concorso per diventare Agenti di polizia locale si deve sapere che si lavorerà sul territorio e tra la gente. Su questo ho chiesto da subito  un impegno forte al Comandante per recuperare e rimettere il più possibile il personale in strada. Più vigili in strada a  beneficio di tutti, anzitutto degli stessi agenti, specialisti con grande professionalità, spesso costretti per  contorte ed irrazionali norme di legge, o per cattiva organizzazione, a trasformarsi in portalettere o fotocopiatori di atti o segretari tuttofare.

Più vigili, sempre più professionali, sempre più tecnologicamente attrezzati, senpre più tra la gente ed anche nelle ore notturne, perché l'esigenza di sicurezza non dorme mai ! Si può fare, e lo stiamo già facendo!!!

«Oggi la Polizia Locale si occupa di innumerevoli materie: oltre alla disciplina del traffico e del commercio, alla sicurezza, alla funzione di Polizia Giudiziaria alle dipendenze della Procura della Repubblica presso il Tribunale, tra i suoi còmpiti, oggi, vi sono la sorveglianza anagrafica, il controllo degli stranieri, la repressione del commercio abusivo e delle sostanze stupefacenti, controlli di carattere ecologico-ambientale ed urbanistico-edilizio, l’insegnamento dell’educazione stradale nelle scuole e molto altro ancora.

Il contatto degli Agenti con i cittadini avviene in Municipio, in tutti i luoghi in cui essi operano: un contatto non sempre facile, perché spesso reso necessario da ragioni di intervento di controllo o repressivo.

La disciplina – intesa come modalità di comportamento compatibile con la civile convivenza tra tutti – è purtroppo un sentimento sempre meno popolare: la nostra società si è incamminata da tempo verso forme di insofferenza continua e di assenza di regole, che conducono i cittadini, da una parte, a reclamare sempre e di più la mano severa nei confronti dei disturbatori (in tutti i sensi), e – paradossalmente – dall’altra, a giustificare con eccessiva indulgenza ogni propria azione.

La nostra comunità è lo specchio dell'Italia di oggi, un Paese che rivendica ogni diritto ed invece fa tanta fatica a riconoscere l’esistenza anche dei doveri.  Senza educazione civica, poco può la mera repressione a causa dell’ampiezza che i comportamenti illeciti o deviati stanno assumendo.  La repressione punisce, ma non elimina il danno; la prevenzione, invece, è più utile e meno costosa. Ed è sulla prevenzione che investiremo risorse importanti nei prossimi anni, con un massiccio impegno sull'educazione civica e sul rispetto del codice della strada, anche con campagne mirate sui social e con l'utilizzo di supporti multimediali particolarmente graditi alle giovani generazioni.

Seppure sotto organico, per effetto di legislazioni nazionali che scaricano sui Comuni il costo del risanamento, la città di Avezzano è dotata di un apparato alla sicurezza, per quanto di competenza della Polizia Locale,  di tutto rispetto, che opera con efficienza ed efficacia. I risultati ne danno conto.

A tutti gli Agenti della Polizia Locale vada quindi il nostro apprezzamento, per un lavoro, il loro, fatto di sacrificio e spirito di servizio; ma anche – ne sono certo – di attenzione ai cittadini, di fermezza, di cortesia e di aiuto:  i “nostri” Vigili sono e devono essere degli amici particolarmente qualificati, ai quali rivolgersi con fiducia, che sarà ricambiata da professionalità e comprensione.

A tutti Voi, agenti del Corpo della Polizia Locale, alle Forze dell'Ordine tutte che vegliano sulla nostra sicurezza, il mio personale ringraziamento per l’impegno profuso a beneficio della nostra amata Avezzano.»

Gabriele De Angelis

Sindaco di Avezzano

festapolizialocale

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

22 maggio repubblica ceca
18-05-2018
- Martedì 22 maggio, il sindaco Gabriele De Angelis, insieme all’Unuci e alla Pro loco, accoglierà ....

Eventi correlati

Locandina teatro 7 novembre
Data: 07-11-2015
- Teatro Dei Marsi - Avezzano
- 1° spettacolo della stagione di prosa 2015/2016
Locandina Piovani stagione musicale
Data: 23-10-2015
- Teatro Dei Marsi - Avezzano
- Primo spettacolo della stagione musicale 2015/2016
..
Comune di Avezzano
Centralino: +39.0863.5011
P. IVA: 00159380666 - C. F.: 81002910669
Codici per la fatturazione elettronica:
- Inizio della pagina -
Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici Ok Informativa completa
Il progetto Comune di Avezzano è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it